Terzo suggerimento per le cucine economiche: investi dove conta

Non trascurare il rapporto qualità-prezzo.

Come già accennato esistono anche ottime soluzioni d’arredo di fascia medio bassa superiori per prestazioni e qualità ad altri prodotti della stessa categoria.

Uno degli accorgimenti basilari per arredare una cucina economica è investire dove conta, non solo scegliendo componenti indispensabili, ma cercando di risparmiare su pezzi inevitabilmente più costosi, valutando con attenzione caratteristiche, qualità e potenziali performance.

In foto la cucina Colony di Scavolini

I modelli base di buone cucine componibili economiche sono un ottimo punto di partenza. Con questo investimento puoi già contare su sottolavelli, ante stoviglie, base cassetti, colonna di predisposizione forno e frigo, cola piatti, piano laminato e altri pensili.

Per dare un tocco di originalità alla tua cucina e aggiungere colore puoi divertirti a cercare online soluzioni “fai da te” per un riciclo creativo di oggetti che possa impreziosire il tuo arredo risparmiando. C’è da sbizzarrirsi!

Puoi trasformare barre di metallo appendi panni in sostegni per contenitori pensili in bambù, dipingere contenitori trasparenti  trasformandoli in vivaci portaspezie o riciclare barattoli di vetro per farne lanterne. La creatività è gratuita e non conosce confini. Con un po’ d’impegno e fantasia potrai donare alla tua cucina un aspetto veramente unico, risparmiare sul budget e soprattutto fare colpo sugli amici al prossimo invito a cena.

Photo Credits: Scavolini

CONSIGLI PER ARREDARE LA CUCINA

I am text block. Click edit button to change this text.

ELETTRODOMESTICI

I am text block. Click edit button to change this text.

PIANI LAVORO

I am text block. Click edit button to change this text.

Open chat
1
Salve!
Possiamo aiutarti?
Powered by