Cappe cucina e livelli di rumorosità

Il livello di rumorosità è uno degli aspetti da tenere in considerazione quando si sceglie una cappa cucina, insieme alla potenza di aspirazione. E’ importante valutare bene questo punto perché una cappa rumorosa può essere molto fastidiosa, soprattutto in un ambiente cucina aperto alla zona living.

La rumorosità dell’apparecchio dipende soprattutto dal passaggio forzato dell’aria aspirata attraverso i condotti: è normale quindi che cresca in proporzione all’aumento della velocità della cappa. Grazie alle innovazioni di questi anni, i  modelli di ultima generazione sono molto più silenziosi rispetto a quelli del passato, soprattutto a velocità più basse. Le nuove tecnologie in fatto di elettrodomestici da cucina e protezioni insonorizzanti consentono di ottenere risultati efficaci e meno rumorosi.

Le cappe cucina più innovative dispongono di sistemi brevettati per la riduzione del rumore: queste emettono suoni con un’intensità pari a 33 decibel a velocità 1 (il suono di un bisbiglio) e a 50 decibel alla velocità massima. Di solito però, le cappe tradizionali hanno un’emissione sonora di 41 decibel a velocità 1 e 66 decibel alla massima potenza.

Un esempio è offerto dalla bellissima cappa Onyx C di Faber Air Matters

In foto, la cappa da incasso Onyx C con tecnologia Sil&Still di Faber

CONSIGLI PER ARREDARE LA CUCINA

I am text block. Click edit button to change this text.

ELETTRODOMESTICI

I am text block. Click edit button to change this text.

PIANI LAVORO

I am text block. Click edit button to change this text.

Open chat
1
Salve!
Possiamo aiutarti?
Powered by