Consigli per la tua cucina in acciaio

Nel mondo della cucina non è tutto lavello quello che luccica!

L’acciaio inox non ha a che fare solo con gli elettrodomestici e a volte può trovare altri interessanti tipi d’impiego. Uno di questi riguarda i rivestimenti cucina in acciaio inox, perfetti per rivestire supporti e pareti di compensato. Purtroppo lavorare questo tipo di schienali è un’arte. Il loro trattamento richiede il coinvolgimento di veri e propri esperti del settore, e la loro manodopera diventa inevitabilmente una parte importante per questo tipo d’investimento. Oltre ai costi un altro lato negativo è legato alla pulizia di questi rivestimenti: richiede un impegno non indifferente.

Parlando dei lati postivi, l’acciaio inox rimane uno dei rivestimenti più resistenti a urti e abrasioni, ed è particolarmente sicuro dal punto di vista igienico. Facile da detergere e da pulire, un rivestimento in acciaio inossidabile ostacola la formazione e la proliferazione dei batteri.

In foto il modello Diesel Social Kitchen di Scavolini

Vantaggi: un rivestimento in acciaio inox è resistente al calore e all’umidità; grande resa visiva; le macchie vengono pulite con facilità.
Svantaggi: la permanenza delle impronte richiede una pulizia continua; è un materiale costoso; questo tipo di rivestimento non incontra il gusto di tutti.

Photo Credits: Scavolini

CONSIGLI PER ARREDARE LA CUCINA

I am text block. Click edit button to change this text.

ELETTRODOMESTICI

I am text block. Click edit button to change this text.

PIANI LAVORO

I am text block. Click edit button to change this text.

1
Salve!
Possiamo aiutarti?
Powered by