Come accordare stili diversi in cucina

La tendenza del momento si chiama “mix and match” e ha contagiato il mondo dell’arredamento. Detta anche “cross over“, parla di contaminazioni trasversali e stili mescolati.

La cucina è un ambiente composto di molti elementi – ante, piani, elettrodomestici – spesso in materiali diversi. Questa caratteristica può essere sfruttata positivamente per abbinamenti sperimentali, anche molto contrastanti. Se legno e piastrelle sono un binomio indissolubile, possono esserlo anche acciaio e legno.

Infatti, moderni elettrodomestici in acciaio si integrano perfettamente con mobile di legno, creando un effetto country-moderno sopratutto nel caso di ambienti open-space, dove sono molto richiesti mobili polifunzionali.

Anche il contrasto quindi accentua lo stile.

In foto la cucina AlnoSign di Alno Cucine

In un ambiente dove si usa spesso il contrasto tra materiali e colori, scegliere i dettagli giusti può servire a sottolineare lo stile. Quando, come spiegato sopra, il legno è accostato al moderno acciaio, si ottiene un effetto particolare con un accessorio classico come un candelabro o una lampada (coordinato con il legno e in contrasto con l’acciaio). In una cucina superdecorata si ottiene un effetto di equilibrio perfetto se la si accosta a tonalità (delle pareti e dei pavimenti) molto più minimali.

Ma ci si può comunque sbizzarrire con accessori come piccoli elettrodomestici vintage.

Photo Credits: Alno Cucine

CONSIGLI PER ARREDARE LA CUCINA

I am text block. Click edit button to change this text.

ELETTRODOMESTICI

I am text block. Click edit button to change this text.

PIANI LAVORO

I am text block. Click edit button to change this text.

1
Salve!
Possiamo aiutarti?
Powered by